giovedì 2 giugno 2011

Finalmente Giugno!!!!

O mamma... questo mese di maggio sembrava non volesse più passare. Sono mancata perchè come ogni anno in questo mese ho fatto un omaggio alla madonna (fioretto) 


Tradizionale consuetudine del mese di maggio (ma non soltanto!) il fioretto è un piccolo sacrificio: la rinuncia a un dolce, a un giornale, a una chiacchierata, a un oggetto... Lo si offre alla Madonna o al Signore senza altra ragione che l'amore.
Proprio come un fiore (da cui il nome "fioretto"): 
QUANDO LO DONIAMO NON ABBIAMO ALTRO SCOPO SE NON QUELLO DI FAR PIACERE A CHI LO RICEVE.


E il mio fioretto consisteva nel non mangiare dolci, quindi niente cioccolata, gelati, torte... a casa mia sono avanzate 4 colombe e tre uova di pasqua, che sono state accuratamente conservate per essere consumate a tempo debito. Avrei anche potuto fare qualche dolcino nel frattempo ma mia mamma e il mio ragazzo hanno fatto il fioretto con me e la restante parte della famiglia si è arrangiata, ma non è rimasta a bocca asciutta!!! In questi giorni mi sono fatta del male passando per i vostri blog, che golosità che ho visto. Ma quella che maggiormente ha attirato la mia attenzione e alimentato la voglia di creare qualcosa è stata Cristina (de la Piccola Bottega dello Zucchero)  con il suo primo concorso a premi:
"Le parole chiave" di questo concorso sono manualità e fantasia, e le torte che vi partecipano sono stupende, quindi per fare qualcosa di diverso ho dato sfogo alla mia fantasia e unito le mie passioni, l'arte e il gusto!!
E' arrivata l'estate e poichè sono una persona romantica cosa avrei potuto "disegnare" se non un bel tramonto sul mare?!? Beh si disegnare perchè tutto è patito proprio da un mio disegno
Non so se lo avete mai fatto, ma quando ero piccola mia mamma mi aiutava a colorare e dava ai disegni quell'effetto sfumato temperando il colore a matita e con le dita sfumava la tempera sul foglio, calcando di più o di meno a seconda dell'effetto che voleva dare... ed è proprio così che ho colorato questo disegno!!!
Mi è piaciuto così tanto l'effetto finale che ho iniziato subito a pensare a come poterlo riprodurre su una torta. 
Come prima cosa la "tela" su cui dipingere... Pasta da zucchero;
Colori... Colorante alimentare in polvere + acqua per sfumare;
Dita ^_^
Ed ecco la base della mia torta-dipinto interamente decorata con le mie mani, o meglio dita! Diciamo che ho voluto fare anche un esperimento con questa torta, infatti la parte superiore (fiore, roccia, conchiglia..) è decorata con la ghiaccia reale e con la tecnica del brush embroidery che è una tecnica che una volta acquisita la precisione(che io ancora non ho) nel definire i contorni sforna capolavori mozzafiato. E in più con la pasta da zucchero avanzata ho fatto un piccolo fiorellino. Ed ecco a confronto il disegno e la decorazione:


Per la glassa reale ho preso la ricetta su un vecchio libro di cucina:
1albume
1/4 di cucchiaino di cremor tartaro
200-250gr zucchero a velo passato al setaccio 2 volte(ma anche 3)

Con dei piccoli conetti di carta forno ho seguito i contorni e poi sfumato con un pennellino. Ecco alcuni dettagli:






La torta ha come base un pan di spagna classico (5uova)  al limone, con una crema chantilly alle fragole


Ed eccola assemblata!! Non è perfetta ma spero vi piaccia.



Buona Festa della Repubblica!!!








7 commenti:

✿lafamevienmangiando✿ ha detto...

bellissima la torta che poi piu' che torta sembra un quadro tant'e' bella!!!....che bello fare un fioretto...dovrei dedicarmi ank'io...ma e' tanto difficile...appena so che mi "e' vieta" una certa cosa...mi scatta la voglia...mannaggia....complimenti a te e alla tua famiglia!!!buona festa della repubblica anche a te!

Aurore ha detto...

ciao, scopro con piacere il tuo blog, se vuoi fare un salto nel mio...

Cranberry ha detto...

che carina questa torta. non saprei nemmeno da dove cominciare per fare questo tipo di topping!:O
molto molto bello

Cristina ha detto...

ma che bella questa torta! la brush embroidery non la uso molto come tecnica, ti è venuta benissimo considerando che bisogna applicarsi parecchio, bravissima! grazie del contributo per il mio concorso e in bocca al lupo!

ZUCCHERANDO ha detto...

bentornata!
e complimenti per la tecnica di decorazione della torta.originale e davvero bellissima.
francesca

Lucry ha detto...

Ciao!!!!
la tua non è una torta, è un vero quadro!!! Bentrovata artista!!
ti seguiròòòòò

Daria ha detto...

Ciao lauretta bè diciamo che avendo visto il disegno appena l'hai fatto sul foglio posso affermare che sulla torta fa decisamente un altro effetto....molto più affascinante...sei stata bravissima complimenti :D

Non hai trovato niente di interessante? Prova a vedere tra i post precedenti cliccando su "Post più Vecchi"!