sabato 20 novembre 2010

Pesche fuori stagione!

Beh si, non è il tempo ideale per le pesche, ma queste si mangiano in tutti i periodi, non sono prodotti di serra ma di forno... In giro ci sono tante ricette delle pesche o peschette,  fatte con impasti panosi, quasi simil-brioche. Le mie pesche hanno un involucro a biscotto, come una frolla, la ricetta mi è stata passata da una cugina di mia mamma:

Ingredienti:
  • 500g farina
  • 4uova
  • 100g burro
  • 100g zucchero
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • Crema pasticcera
  • Gocce di cioccolato
  • Alchermes
  • Zucchero
  • Gusci di noce qb

Eh si i gusci di noce sono proprio adatti per questo dolce, li ho raccolti qualche anno fa, più o meno in questo periodo e dopo averli utilizzati li pulisco per bene e li metto da parte, si conservano senza alcun problema!
Per la preparazione di questi dolcetti gustosi:
Mettete in una ciotola la farina, le uova, lo zucchero, il burro e lievito passato al setaccio, e  amalgamate per bene  il composto. Ne verrà fuori una pasta morbida ma appiccicosa. Ungete leggermente i gusci delle noci, con le dita prendete un pizzico di pasta e formate una pallina che andrete a stendere sul guscio della noce, mettete i gusci ricoperti nella placca del forno coperta con carta forno, mantenete una certa distanza tra un guscio e l'altro perché tenderanno a crescere un po... Infornare a 180° 10 minuti ma naturalmente non vi allontanate. Quando si saranno leggermente dorate saranno già pronte, una volta sfornate toglietele dal guscio delicatamente. Terminato l'impasto, farcite le pesche con la crema preparata nel modo classico, ma non riempitele troppo, mettete al centro di una metà delle gocce di cioccolato e coprite con l'altra metà. Ora che abbiamo assemblato la pesca andiamo a colorarla passandola velocemente nella Alchermes, in modo che tutta la superficie risulti rosata, e infine passatela nello zucchero e riponetela nei pirottini per dolci. Potete anche aggiungere qualche foglia di zucchero o anche di limone ma naturalmente pulitele per bene prima :P
E' una fatica preparare questi dolcetti, ma alla fine sia la vista che il palato ci ripagheranno di tutta la fatica fatta!!
NB. il liquore macchia le dita, se non volete ritrovarvi le unghie rosa usate dei quanti!!



5 commenti:

Cranberry ha detto...

Le vedo dappertutto queste peschette, le adoro, le compero spesso ..ma non le ho mai fatte!
MI state facendo venire una voglia!:D
Bravissima le tue sono davvero carine^_^

Ylenia ha detto...

Ma sono deliziose!! Dolcezza allo stato puro, complimenti

ranapazza65 ha detto...

E' sempre tempo per le peschele adoro!!
bravissima baci Anna

Natalia ha detto...

Sono belle da guardare e buone da mangiare. Complimenti

Danila ha detto...

wow che delizioso blog,complimentissimi,ti aggiungo subito tra i miei preferiti!!
kiss

Non hai trovato niente di interessante? Prova a vedere tra i post precedenti cliccando su "Post più Vecchi"!